Sul far della sera

Ogni volta che penso al mare o guardo calare la sera (o le due cose assieme: pensare al o vedere il mare al tramonto) mi tornano in mente i versi di una poesia che lessi tempo fa su un libricino dal titolo ‘Messaggeri con notizie da cieli sconosciuti’.

Si intitola ‘Sul fare della sera’ e dice così:

🌊 Amici!
Ci incontreremo un giorno
sulla riva del mare,
al fare della sera;
dopo aver per strade diverse
in paesi lontani a lungo camminato.
Nonostante gli anni e le vesti,
dagli occhi luminosi,
dagli occhi così chiari sapremo riconoscerci.
Allora, proprio come amici a lungo separati,
ci abbracceremo ridendo,
dandoci forti e calorosi colpi sulle spalle.
Così, scuotendo via la polvere della strada,
proseguiremo insieme
l’ultima parte del cammino,
sulla riva del mare, al fare della sera.

{Mizar, Monte Athos, Febbraio 1997}

La trovo un inno alla vita, al proprio cammino di esperienza, all’amicizia vera. Quegli occhi luminosi che brillano fra la polvere sono la cosa che cerco sempre.

🌟 Conoscevate già questi versi?

🌟 Cosa vi fa venire in mente la scena narrata?

🌟 E il mare al tramonto cosa vi dice?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...